…get to share

Avevo pensato di scrivere altro…accendo il pc e ascolto questa canzone…casualmente…
Su youtube cerco una versione unplugged…e questa è un bell’ascoltare…
Ok ora posso dedicarmi allo scrivere!
Il mio gatto dorme ai piedi del letto, io ho bevuto troppi caffè oggi…l’insonnia mi fa compagnia stasera, ma almeno niente sogni brutti, niente rumore, neppure la pioggia…
Estate e solstizio…
Carry each other, one love and one life…
Elli Milcher poetessa tedesca…non la conoscevo, ma nelle sue opere ritrovo molta positività, speranza e dolcezza…

Non ti Auguro un Dono qualsiasi
ti auguro soltanto quello che i più non hanno
Ti Auguro Tempo, per divertirti e per ridere
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa
Ti Auguro Tempo, per il tuo Fare e per il tuo Pensare
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri
Ti Auguro Tempo, non per affrettarti e correre
ma tempo per essere contento
Ti Auguro Tempo, Non Soltanto per Trascorrerlo
ti auguro tempo perchè te ne resti
tempo per stupirti e per fidarti
e non soltanto per guardarlo all’orologio
Ti Auguro tempo per Toccare le Stelle
e tempo per crescere, per maturare
Ti Auguro Tempo per Sperare
nuovamente e per amare
non ha più senso rimandare
Ti Auguro Tempo per trovare te stesso
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come dono
Ti Auguro Tempo anche per perdonare
Ti Auguro Tempo
tempo per la vita.

…è uno stimolo questa poesia!!
E’ vero, di tempo ne abbiamo poco per fare le cose che ci piacciono, che ci interessano, che ci danno soddisfazioni, di tempo ne abbiamo poco.
Dovremmo davvero ridere di più…tante volte il dovere, il lavoro rubano giorni interi alla nostra vita, ci tocca fare gli straordinari anteponendo tutto il resto alle cose che valgono, più e più volte…
Dovremmo anche saper sfruttare il tempo che abbiamo per star bene, per alleviare la mente dalla pesantezza della routine, per stupirci e per toccare le stelle con tutte e due le mani…
Potremmo anche pensare di usare il nostro tempo per smetterla di avere paura e iniziare ad amare, perché come dice la canzone, one love, one life.

Dovremmo smetterla di nasconderci dietro ad un dito e affrontare le nostre paure per quanto paura possano farci…e capire che, tanto quelle paure, resteranno sempre, ma saperle riconoscerle e vincerle…sarebbe una vittoria!
Perché con i dubbi non si cresce, perché l’indecisione è come l’acqua stagnante, non ti fa scorrere…
Basta affannarsi!
Ne abbiamo già poco…
Se lo perdiamo…non possiamo più recuperarlo…ed il tempo alla nostra vita non lo ridà nessuno..

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s