let’s get it on

…ON AIR

Come sempre, ogni qual volta mi siedo a scrivere qualche post, parto con un’idea e poi arrivo ad altro…

Torno da un pomeriggio di fuego…un pomeriggio alla fine del quale avrei voluto semplicemente piangere giusto per il gusto di sfogarmi…

Perché non ho lavorato come avrei voluto, ero una trottola da un malato all’altro…e non finivo una cosa che dovevo farne un’altra, e chiama e trasferisci e fai gli esami e aiuta il collega…

E…e mi manca il mio vecchio reparto nel quale, anche se alle 4 di notte non mi ero ancora seduta e dovevo ancora riempire i carrelli e scrivere le consegne e stampare gli esami…mi sentivo soddisfatta perché davo il 100%…oltre che il cuore con tutte le sue 4 camere comprese di valvole…dove i medici si fidavano di me e come me davano il 100%.

Quindi forse sarà la frustrazione forse la stanchezza…ma mi sono molto arrabbiata…non si lavora così…

Uno dei vantaggi. forse uno dei pochi, del mio carattere è che riesco a scindere…e appena metto il piede fuori dal suolo ospedaliero…non vedo l’ora di tornare a casa…o di uscire…e poi tutto è passato, io sono oltre…e non penso più…

Solo ora che scrivo, mi rendo conto che, dopo tutto, oggi pomeriggio, ho dato il massimo…

…e stasera sarebbe stato bello stare insieme a casa…perché manchi…e altri dieci giorni sembrano lunghissimi!!!

Ed ho trovato una poesia, perché volevo parlare di sogni…sogno spesso e spesso li ricordo bene…

Il titolo è Non smettere…ed è bellissimo…perché rimanda alla canzone di Marvin Gaye…

Non smettere

Non smettere di sognare
Anche quando i sogni sembrano
Una via per la follia
Ma sanno farti volare
Anche quando il cuore è così pesante

Non smettere di sorridere
Anche quando costa così fatica

Non smettere di pensare
Perché è nel pensiero che nasce la tua vita

Non smettere di sperare
Perché la speranza è come una brezza leggera
Che sa ristorare l’anima

Non smettere di credere
Perché in qualche angolo di cielo
C’è un angelo che sta ascoltando i tuo cuore

Non smettere di amare
Perché amore chiama amore
Ed è questo il pane che nutre il tuo cuore
poesia
Non smettere
Non smettere mai
Di vivere.

 Antonella Amelotti

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/poesie/poesie-personali/poesia-41210?f=a:6928>

E tante cose mi sembravano impossibili…e sono successe…ed avevo smesso di sperare, di credere, ma continuavo ad amare…

…c’è chi me lo aveva detto…forse in sogno, forse nei miei pensieri, nelle mie speranze…me lo aveva detto di “non arrendermi”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s